BIOGRAFIA

David Petrucci nasce a Roma, classe 1978. Figlio di Vincenzo Petrucci (pittore e scultore di rilievo internazionale) scopre la passione per l'arte, il cinema e la musica fin da giovanissimo e all'età di 17 anni decide di intraprendere la sua avventura partendo per Londra. Durante i 12 anni trascorsi In Inghilterra riesce a formarsi tecnicamente come Filmmaker e a farsi una nomina nei principali Film Festival inglesi, realizzando opere che vengono da subito considerate e apprezzate per uno stile di immediato impatto.

Franco Nero e David Petrucci
Le stesse opere lo portarono a lavorare per la Undestructable Company a Pinewood Studios con la qualifica di Technical Director per poi collaborare con BBC, Sky ed altre emittenti internazionali come regista, operatore e montatore. Nel 2008 rientra a Roma dove si espande nel campo della pubblicità e delle produzioni musicali, realizzando spot televisivi e video clip per Artisti distribuiti da Major discografiche. Nel 2010 realizza opere più complesse e la sua figura di Filmmaker, fino ad allora non concepita dall'industria italiana, viene riconosciuta e paragonata a registi internazionali di spessore noti per aver coperto numerosi ruoli tecnici.

Tinto Brass e David Petrucci
Lo stile di regia di David Petrucci consiste nel sedurre attraverso l'uso di immagini poetiche ed evocative spesso in contrasto tra loro. Questi contrasti, convincono il pubblico che reagisce positivamente e anche i Film Festivals, dove David Petrucci vince vari primi premi tra cui "Il Nino D'Oro" (premio Nino Manfredi) 2011.

Michael Madsen e David Petrucci
Nel 2012 conclude il suo primo Film indipendente "CANEPAZZO" (Crazy dog) senza l'apporto di una produzione. Il film è un thriller basato su una storia vera, con la partecipazione di Franco Nero e Tinto Brass. Nonostante le difficoltà il Film viene selezionato in vari Festivals e raggiunge la distribuzione internazionale (Eagle Pictures) e televisiva (Sky).

Danny Trejo e David Petrucci
Successivamente continua a creare molte opere per il web, "SINNERS", la prima web series ispirata alla "Divina Commedia" che sorprende l'audience con immagini forti riconfermando l'abilità di David Petrucci nel raccontare storie in uno stile unico e riconoscibile. Nel 2015 dirige "HOPE LOST", un Crime/Thriller con stars di Hollywood come Danny Trejo, Michael Madsen, Mischa Barton, Daniel Baldwin e altri. Lo stesso anno il Film vince una menzione speciale alla regia al Foggia Film Festival "Per aver descritto con maturità, efficacia e rispetto uno spaccato della tratta delle bianche, evitando di trascendere nel banale Vojarismo".

Francesco Ferdiandi, Francesco Acquaroli, Lidia Vitale e David Petrucci
Nel 2017 in occasione de La Festa del Cinema di Roma dirige e presenta il cortometraggio "STAY", Opera visionaria che racconta tre punti di vista diversi di un unico avvenimento. Nel frattempo David scrive e dirige "HELLIS" - Film Internazionale di genere girato tra Romania, Italia e Russia.
Nel 2019 scrive e dirige "LE STRADE DEL CRIMINE"; Film in stile Pulp/grottesco che si incentra sulla vita di criminali non convenzionali.
Nel 2020 David Petrucci comincia a collaborare nel mondo della moda realizzando video per GUCCI, SALVATORE FERRAGAMO, ERMENEGILDO ZEGNA ed altri.
Lo stesso anno realizza "BLACK SECRET" - Horror psicologico, realizzato interamente dal regista che firma anche le musiche. Il Film è al momento sottoposto a Film Festivals Internazionali.